• Dopo decenni di immobilismo nel campo del monitoraggio del ciclo mestruale, della pianificazione familiare naturale e in generale dei prodotti per la salute femminile, negli ultimi anni si è visto un notevole sviluppo. Grazie alle migliorate possibilità tecniche, ma anche al crescente interesse dei consumatori per questo tipo di prodotti e anche per via di alcuni produttori coraggiosi, esiste oggi un'ampia gamma di possibilità diverse per conoscere il proprio corpo e il proprio ciclo e per riconoscere quando, ad esempio, avviene l'ovulazione.

  • Il fatto che non siamo soli con l’idea di conoscere e capire il nostro corpo ci rende incredibilmente felici, perché chi conosce trackle sa che per noi informazione e autodeterminazione sono inseparabili. La conoscenza ci dà potere, la conoscenza ci rende indipendenti. Era da tempo necessario far uscire i processi del corpo femminile dalla zona tabù.

    Per coloro che hanno perso il conto delle diverse possibilità di monitorare il ciclo, ecco una piccola panoramica delle varianti che si possono trovare attualmente sul mercato.

  • App per il ciclo mestruale

    Partendo dal presupposto che i cicli femminili funzionano mediamente in modo simile (durata simile, l’ovulazione all'incirca a metà), possono fornire indizi sul ciclo. A tal fine, di solito si utilizza un mix di parametri statistici e di cicli precedenti. Il momento dell'ovulazione può essere molto diverso da donna a donna, ma anche da ciclo a ciclo, per cui una valutazione puramente statistica può essere troppo imprecisa.

  • Dispositivi digitali

    La tecnologia digitale semplifica anche il metodo classico di misurazione della temperatura, cioè misurare la temperatura basale al mattino dopo essersi alzati. Mentre la maggior parte delle donne che utilizzano il metodo classico della temperatura dovevano valutare i loro cicli a mano dopo averli rilevati, alcune aziende ora danno la possibilità ai loro clienti di usare termometri digitali. Di solito possono essere collegati a un'app o a un altro dispositivo elettronico per contribuire alla valutazione delle curve di temperatura o sostituirle completamente.

  • Ciclocomputer

    Per rendere l'uso più semplice e la valutazione più precisa possibile, alcuni produttori hanno sviluppato i propri dispositivi per aiutare le donne a monitorare il proprio ciclo. Questo va oltre la semplice registrazione della temperatura basale e include altri parametri, come la frequenza del polso, la tensione cutanea, il respiro, ecc.

  • trackle appartiene all’ultima categoria, cioè si tratta di un dispositivo che misura la temperatura basale e valuta il ciclo. In questo modo può calcolare quando si è verificata effetivamente l’ovulazione. Poiché volevamo offrire la massima precisione possibile nei parametri in base ai quali trackle valuta e calcola, trackle si basa sul metodo sintotermico che esiste da molto tempo ed è scientificamente approvato.

    Ciò significa che Trackle utilizza la temperatura interna del corpo e non la temperatura superficiale, che può essere soggetta a maggiori influssi ambientali.

  • Inoltre, secondo le regole del metodo sintotermico, trackle calcola i giorni fertili e i giorni non fertili utilizzando almeno un altro parametro: il muco cervicale. Ciò significa che il calcolo del giorno in cui si verifica l'ovulazione è doppiamente sicuro. Il sensore registra semplicemente la temperatura basale mentre dormi e la invia  all'app dopo essersi alzati, in modo che non sia più necessaria la misurazione al mattino, soggetta a errori.