Muco cervicale e fertilità: tutto ciò che devi sapere

Il muco cervicale ti aiuta a determinare la tua fertilità. La consistenza del muco nel corso del ciclo puoi dire se l'ovulazione è imminente o è già passata. L'osservazione del muco cervicale è abbastanza semplice e una parte importante del metodo sintotermico. Qui puoi scoprire quali fasi attraversa il muco cervicale, come si sente e come appare e come puoi usarlo per raccogliere indizi sulla tua fertilità.

Contenu réductible

Cos'è il muco cervicale?

Muco cervical è una secrezione prodotta dalle ghiandole della cervice. Protegge dagli agenti patogeni e prepara in modo ottimale il clima nella vagina per la fecondazione. Il muco cervicale cambia consistenza nel corso del ciclo e ti mostra quando sei più fertile.

Come posso vedere se sono fertile guardando il muco cervicale?

Il muco cervicale cambia nel corso del ciclo. All'inizio potrebbe non apparire affatto, poi diventa più biancastro e cremoso - e più ci si avvicina all'ovulazione, più il muco diventa sottile e spinoso. Ecco come puoi vedere che l'ovulazione si sta avvicinando. E sei fertile solo intorno all'ovulazione.

Che aspetto ha il muco cervicale durante l'ovulazione?

Più sottile e flessibile è il muco cervicale, più sei vicino all'ovulazione. Dopo l'ovulazione, l'aspetto del muco cambia in modo significativo: diventa più cremoso, a volte grumoso o scompare del tutto.

Come osservare correttamente il muco cervicale?

È meglio osservare il muco cervicale ogni giorno - tra le dita o sulla carta igienica. La maggior parte delle donne può facilmente assegnare la propria osservazione a una delle categorie utilizzate nella pianificazione familiare sintotermica.

Che cos'è in realtà il muco cervicale?

A rigor di termini, ciò che percepisci come secrezione è una secrezione prodotta dalle ghiandole della cervice. Ha vari compiti: ad esempio, ti protegge "intasando" la cervice e impedendo così l'ingresso di batteri.

Il muco cervicale esiste indipendentemente dal muco di eccitazione e dallo scarico.

L'osservazione e la documentazione del muco cervicale è uno di alcuni metodi di pianificazione familiare naturale.

Come cambia il muco cervicale durante il ciclo mestruale?

Nel corso del tuo ciclo il muco cervicale cambia a causa dell'influenza degli ormoni estrogeni e progesterone. Questo lo rende un segno importante per quello attuale stato del ciclo. Può dirti esattamente dove sei nel ciclo. 

L'ormone estrogeno viene rilasciato prima ovulazione formato dai follicoli in maturazione. Più si formano estrogeni, più il muco cervicale si liquefa: diventa più trasparente e filabile. Il valore del pH del muco cervicale ricco di estrogeni è basico e può quindi proteggere lo sperma che penetra dall'ambiente vaginale acido. 

L'ormone progesterone è dopo ovulazione formato dal cosiddetto corpo giallo (corpus luteum). Più si forma progesterone, più denso e secco diventa il muco cervicale. Inoltre non scorre più lungo la vagina e sigilla la cervice. Questo protegge il corpo dall'ingresso di agenti patogeni.

  • Nel corso del tuo ciclo il muco cervicale cambia a causa dell'influenza degli ormoni estrogeni e progesterone. Questo lo rende un segno importante per quello attuale stato del ciclo. Può dirti esattamente dove sei nel ciclo. 

    L'ormone estrogeno viene rilasciato prima ovulazione formato dai follicoli in maturazione. Più si formano estrogeni, più il muco cervicale si liquefa: diventa più trasparente e filabile. Il valore del pH del muco cervicale ricco di estrogeni è basico e può quindi proteggere lo sperma che penetra dall'ambiente vaginale acido. 

    L'ormone progesterone è dopo ovulazione formato dal cosiddetto corpo giallo (corpus luteum). Più si forma progesterone, più denso e secco diventa il muco cervicale. Inoltre non scorre più lungo la vagina e sigilla la cervice. Questo protegge il corpo dall'ingresso di agenti patogeni. 

Osservare correttamente il muco cervicale!

Il muco cervicale può essere osservato in diversi modi: sentendo, sentendo e vedendo. Poiché i livelli ormonali cambiano durante il giorno, è importante monitorare il muco cervicale durante il giorno. Per osservare il muco cervicale è sufficiente pulire l'apertura vaginale con il dito o con la carta igienica (preferibilmente prima di andare in bagno per non essere confusi dalle urine) e pensare a quanto segue:

Come si sente l'ingresso vaginale? È asciutto, umido o forse anche bagnato? Come si sente il muco cervicale? Ti sembra scivoloso o scivoloso? Che aspetto ha il muco cervicale? lo vedi affatto Di che colore è?

  • Associa il testo a un'immagine per concentrarti sul prodotto, sulla collezione o sul post del blog che hai scelto. Aggiungi dettagli su disponibilità, stile o addirittura fornisci una recensione.

Fase 2: muco cervicale cremoso

Quando il follicolo cresce e si diffonde al ovulazionepreparato, puoi anche dire dal tuo muco cervicale. È torbido, biancastro o giallastro ed è denso, cremoso, grumoso, appiccicoso o gommoso e non elastico.

  • biancastro, cremoso

  • grumoso, denso, biancastro o giallastro

  • biancastro, cremoso

Fase 3: muco cervicale vetroso

Più sei vicino al tuo ovulazione vieni e diventi fertile, più muco cervicale produci e migliore è la sua qualità. Meglio in questo caso significa chiaro, vetroso e trasparente. A volte ha una leggera sfumatura gialla o contiene striature bianche, è elastico e si sente scivoloso e scivoloso. Lo sperma si sente particolarmente a suo agio qui.

  • vitreo, elastico, fibroso

  • vitreo, intervallato da striature biancastre, come albume d'uovo crudo

  • vitreo, filabile

Fase 4: secchezza dopo l'ovulazione

Dopo il tuo ovulazione il muco cervicale diventa di nuovo torbido e grumoso o scompare completamente. Sembra che il tuo ingresso vaginale sia di nuovo completamente asciutto.

  • Secchezza, poco o nessun muco cervicale

Cosa c'entra il muco cervicale con la pianificazione familiare naturale?

L'osservazione del muco cervicale può aiutarti in questo ciclo osservare. Questo cambia nel corso del ciclo a causa dell'influenza degli ormoni. Il muco cervicale è quindi un segno corporeo che ti aiuta a riconoscere se puoi rimanere incinta o meno.

Tuttavia, la ricerca ha dimostrato che, in termini di sicurezza, è meglio osservare due segni corporei: il muco cervicale E il temperatura corporea interna. Pertanto, il metodo più sicuro per il controllo contraccettivo senza ormoni è il metodo sintotermico. Fornisce i criteri per osservare e valutare correttamente il muco cervicale e la temperatura corporea interna. il metodo sintotermico ti aiuta a riconoscere se sei attualmente fertile o meno.

Cosa significano le abbreviazioni del muco cervicale?

t (qualità più bassa)

Sensazione: sensazione di secchezza, ruvidità, prurito e disagio E
Aspetto:
non si vede nulla, non c'è muco cervicale all'ingresso della vagina

Sensazione: Non ho sentito nulla, nessuna umidità, nessuna sensazione all'ingresso della vagina E

Aspetto:
non si vede nulla, non c'è muco cervicale all'ingresso della vagina

f

Sensazione: umido MA
Aspetto: non si vede nulla, non c'è muco cervicale all'ingresso della vagina

S

Sensazione: umido o nulla sentito E
Aspetto:
Denso, biancastro, torbido, cremoso, grumoso, giallastro, appiccicoso, lattiginoso, non estraibile o viscoso

S+ (massima qualità)

Sensazione: umido o nulla sentito E

Aspetto: vitreo, vitreo traslucido, come l'albume d'uovo crudo (vitreo intervallato da fili bianchi), estensibile o filante, filante, liquido, così sottile che "scorre via come l'acqua", rossastro, bruno-rossastro, giallastro-rossastro

Cosa c'entra Trackle con il muco cervicale?

Il muco cervicale è uno dei due marcatori del corpo che aiutano traccia Determina il tuo ciclo:

il temperatura corporea interna viene misurato dal sensore vaginale durante la notte, non devi preoccuparti di nient'altro consistenza del tuo muco cervicale Lo determini tu stesso attraverso l'osservazione e inserisci i risultati nell'app. Qui ci sono pulsanti standardizzati che ti aiutano a classificare correttamente la tua osservazione.

Calcolato da questi due fattori traccia secondo le regole di metodologia sintotermica la tua fertilità