Acquistare sensori trackle usati: sostenibile o non una buona idea?

Cari amici di Trackle,

il nostro sensore sta diventando sempre più popolare e ne siamo felici! ? Da qualche tempo riceviamo richieste da parte di utenti che hanno difficoltà ad accoppiare i loro sensori. A un esame più attento, si è scoperto che si tratta di sensori che sono stati rivenduti usati o regalati. Generalmente pensiamo che sia una buona idea non smaltire tutto ciò di cui non hai più bisogno. Questo è sostenibile ed evita inutili sprechi. 

Nel caso dei nostri sensori, invece, si tratta di un prodotto medicale certificato. Questo deve seguire determinati standard legali. In qualità di produttore, escludiamo esplicitamente qualsiasi trasferimento per escludere il rischio di infezione. Il trackle è anche tecnicamente costruito in modo tale da poter essere accoppiato con diversi dispositivi finali, ma solo con un account. Ciò significa: Non è possibile collegare un sensore già collegato a un nuovo account. 

Quindi, se desideri acquistare un sensore tramite portali di annunci economici o privatamente, assicurati che sia davvero nuovo e non utilizzato. Il sigillo deve essere integro, il sensore stesso sigillato in un sacchetto. In caso di domande, contattare info@trackle.de 

Per inciso, puoi anche acquistare il tuo sensore come abbonamento nel nostro negozio, a soli € 9,99 al mese.