I primi passi con il tuo ciclocomputer trackle

È meglio fare i primi passi insieme. Ecco perché abbiamo riassunto tutto ciò che devi sapere quando metti in funzione trackle.

Cominciamo con il primo accesso, collegando il sensore e come inizi a misurare. Ti spieghiamo come inserire e rimuovere il sensore, come trackle valuta e spiegiamo la tua routine quotidiana con trackle.

Ecco come ti registri, passo dopo passo

1. Scarica l'app "trackle" dall'Apple App Store o dal Google Play Store.
2. Apri l'app e clicca su "Crea un nuovo account".
3. Inserisci il tuo indirizzo mail e clicca su "Avanti".

4. Ora riceverai una passphrase - molto importante: segnatela da qualche parte!
5. Clicca su "Sì" e inserisci la tua passphrase nel passaggio successivo.
6. Cliccando su "Avanti" sarai loggata e potrai colleggare il tuo sensore.

Come collegare il sensore - passo dopo passo

1. Dopo essersi registrata, l'app ti chiederà di collegare il sensore. Se hai un smartphone Android, attiva i servizi di localizzazione oltre al Bluetooth e a Internet e consenti all'app trackle di accedere alla propria posizione.
2. Estrarre il sensore dalla confezione e aprire l'app trackle.
3. Inseriscilo nella scatola per collegarlo con l'app.
4. A questo punto il sensore lampeggerà tre volte a lungo e due volte a breve termine e sarà visibile nell'app.
5. Clicca su "Collega il sensore": il sensore verrà registrato e collegato.

  • Congratulazioni, il tuo trackle è pronto!

    Ma quando e come si inizia effettivamente a misurare?

    Soprattutto all'inizio dovresti indossare il sensore ogni notte, se possibile, in modo che possa raccogliere abbastanza dati per valutare l'ovulazione.
    Non importa se una notte dimentichi di indossarlo, ma cerca di indossarlo tutte le sere, se possibile.
    Inizia a misurare dopo le mestruazioni. Dovresti iniziare al massimo il 5° giorno delle mestruazioni, cioè cinque giorni dopo il primo giorno delle mestruazioni.

    Non preoccuparti: se dovessi sanguinare ancora leggermente, puoi indossare trackle in combinazione con un assorbente esterno o con mutande mestruali.

  • Per quanto tempo devo indossare trackle? Lo posso rimuovere in mezzo?

    Devi indossare trackle per almeno 4 ore mentre dormi o ti riposi affinché possa misurare la temperatura basale.

    Puoi rimuovere il sensore in mezzo quando devi andare in bagno o fare sesso. trackle può semplicemente escludere queste piccole pause di misurazione dal calcolo.

  • Posso aggiungere i dati del mio ciclo precedente?

    Puoi inserire le date delle tue mestruazioni prechedenti nell'app prima della prima misurazione.

    Lo stesso vale per le tue osservazioni del muco cervicale.

    Non appena inserisci qualcosa, inizia il primo ciclo di trackle. E non appena un ciclo è completo, riceverai le tue previsioni sul futuro.

Come rimuovere il trackle? - Suggerimenti e trucchi

Rimuovi il sensore la mattina dopo esserti alzata. Potrebbe volerci un po' di pratica, ma diventa sempre più facile con il tempo. Come puoi vedere nella foto, in una posizione per te comoda, inserisci due dita – preferibilmente pollice e indice – nella vagina e togli il sensore tirando la commoda linguetta.

Tiralo fuori!

Cosa fare se non riesco a togliere trackle?

Innanzitutto: niente panico!

Non è possibile perdere trackle e lo puoi sicuramente estrarre.

Un trucco è spingerlo in avanti in modo da poterlo prenderlo meglio facendo una piccola pressione con il pavimento pelvico, simile a un movimento intestinale.

Si può anche provare a spingere un po' nella posizione di squat e poi prenderlo. Puoi anche lasciare che la gravità lavori per te e muoverti un po'.


A volte è utile riprovare a rimuoverlo un po' più tardi.

Cosa dovresti assolutamente sapere: non fa male alla salute se il sensore rimane dentro di te per più di un giorno. Non è pericoloso. Niente può succedere e non si rompe nulla.

  • In realtà la tua routine quotidiana inizia di sera quando inserisci il sensore

    1. Estrarre il sensore dalla scatola bianca.
    2. Controllare se il trackle è danneggiato in qualche punto: se noti deformazioni o danni, non utilizzarlo.
    3. Inserire il trackle nella vagina come un assorbente interno: se è nel punto giusto, non dovresti nemmeno sentirlo.
    4. Ora vai a letto e buonanotte! Il sensore misura mentre dormi.
    5. Al mattino rimuovi il sensore tirando la comoda linguetta.

  • Come sincronizzare il sensore con l'app:

    1. Attivare bluetooth e wi-fi.
    Sei hai un smartphone Android: arrivare il GPS.

    2. Aprire l'app track e cliccare sulla scheda gialla.
    3. Mettere il trackle nella scatola bianca.
    Attendere che il sensore si sincroniza.

    4. Osservare più volte durante la giornata la qualità del tuo muco cervicale e di sera inserisci la qualità migliore osservata scegliendo tra cinque categorie nell'app.
    5. Lasciare il sensore nella sua scatola bianca fino alla prossima volta che lo inserisci.

Come pulire il sensore

Il sensore, lo pulisci direttamente dopo averlo rimosso, prima di sincronizzare il sensore con l’app. Questi passi possono diventare parte della tua routine quotidiana:

Pulisci il sensore con abbastanza acqua fredda e non usare troppo sapone. Quando usi il sapone è imporante che non rimanga il sapone sul sensore.

È importante non usare detergente aggressivo o abrasivo per pulire il tuo trackle. Puoi disinfettare il tuo trackle ma in realtà non c’è bisogno di farlo. Basta sciacquare il sensore con acqua. Se vuoi disinfettare il sensore: Dopo la disinfezione, serve sciacquare di nuovo trackle con acqua e sta attenta che tutto il disinfettante sia sparito. 

Abbiamo fatto un post sul blog di questo argomento, che puoi trovare cliccando qui.

Come osservare il muco cervicale

Per la valutazione del tuo ciclo, bisogna inserire manualmente la qualità del muco cervicale. Cliccando qui puoi leggere cos'è esattamente il muco cervicale e da dove viene.

Osserva il tuo Zervixschleim ogni giorno: che aspetto ha? È forse scivoloso? Di che colore è? Cosa senti nell'ingresso vaginale? È asciutto, umido o bagnato?

Inserisci le tue osservazioni scegliendo tra cinque categorie nell'app. Qui trovi una spiegazione delle singole categorie.

  • La valutazione di trackle si basa sul metodo sintotermico.

    trackle valuta ogni giorno considerando i tuoi inserimenti della qualità del muco cervicale e la tua temperatura basale, dove sei esattamente nel tuo ciclo e se l'ovulazione è già avvenuta o meno.

    La tua ovulazione è avvenuta quando il tuo corpo ha raggiunto la temperatura elevata e quando il tuo muco cervicale è cambiato dalla qualità migliore alla qualità peggiore. Qui puoi leggere le regole precise. 

  • Come appare il tuo primo ciclo con trackle prima della valutazione

    Nel primo ciclo trackle non ti conosce per niente e per questo mostra ogni giorno sulla scheda in basso a sinistra “Oggi è un giorno fertile”. 

    Ogni giorno, trackle controlla i tuoi inserimenti per il muco cervicale e la temperatura basale per scoprire se l'ovulazione è avvenuta o meno. 

    Per valutare il tuo ciclo trackle richiede quindi i tuoi inserimenti del muco cervicale, i tuoi inserimenti del flusso mestruale e la tua temperatura basale.

  • Come appaiono i tuoi cicli dopo che trackle ha rilevato l'ovulazione

    Una volta traccia la tua temperatura elevata e il tuo picco di muco cervicale valutato, ottieni il tuo ovulazione visualizzato. I giorni segnati in verde intorno alla tua ovulazione mostrano quando eri effettivamente fertile. Il colore giallo segna il giorno dell'ovulazione. 

    traccia ti mostra dal tuo 2° ciclo anche una previsione del ciclo nella vista calendario. Qui trackle ti mostra quando probabilmente avverrà la tua ovulazione nei prossimi cicli. Più trackle ti conosce, più accurate sono le previsioni del ciclo.

  • Come appaiono le previsioni del ciclo

    Nei giorni tra le mestruazioni e prima dell'ovulazione, l'app visualizzerà "Oggi è un giorno fertile" nei primi cicli misurati dal sensore. La ragione di ciò è che il tempo dell'ovulazione può variare in ogni ciclo, a seconda delle circostanze esterne (stress, viaggio, malattia, ...). 

    Tuttavia, le previsioni del ciclo possono aiutarti a riconoscere quando è probabile che si verifichi la prossima ovulazione. Si adattano completamente a te e diventano sempre più precisi più a lungo Tu usi trackle.

  • Quando sono esattamente fertile?

    L'ovulo può essere fecondato solo da 12 a 24 ore al massimo dopo l'ovulazione.

    Ma il corpo ha davvero pensato a qualcosa di ingegnoso per prolungare questo periodo. il Zervixschleim cambia consistenza intorno all'ovulazione a causa dell'ormone estrogeno: diventa elastico e ricorda sempre più l'aspetto dell'albume.

    Questo muco cervicale simile a una proteina cambia il pH della vagina e consente allo sperma di sopravvivere nel corpo femminile per un massimo di 5 giorni.

    In realtà sei fertile solo nella tua finestra temporale fertile, cioè 4 giorni prima dell'ovulazione, il giorno dell'ovulazione stesso e i 2 giorni dopo. 

  • Quando trackle ti mostra la finestra fertile?

    Le previsioni di traccia mostrarti quando è probabile che la tua ovulazione abbia luogo nel prossimo ciclo. Dopo che l'ovulazione ha avuto luogo, trackle può confermare esattamente quando era la tua finestra fertile.

    Più cicli misurerai con trackle, più accurate saranno le previsioni per la tua ovulazione e quindi per la tua finestra fertile.