Muco cervicale dopo l'impianto di successo

Durante l'impianto, l'ovulo fecondato si attacca al rivestimento dell'utero e si collega al flusso sanguigno attraverso di esso. Questo processo è spesso indicato in termini tecnici come nidazione o impianto. In alcuni casi, si verifica un leggero sanguinamento durante l'impianto, noto come sanguinamento da impianto. Ciò si verifica perché i vasi sanguigni nell'utero possono essere danneggiati durante il processo di impianto. Sangue? Niente panico! Non è pericoloso per la donna o per l'ulteriore corso della gravidanza. Scopri di più sul muco cervicale dopo l'impianto di successo qui.

Impianto: quando avviene?

il Pianificazione familiare naturale ti permette di percepire particolarmente bene il tuo ciclo in tutte le sue fasi. Nel tempo noterai cambiamenti nel tuo ciclo più veloce e più forte vero. L'ovulazione preesistente può essere riconosciuta in particolare dal muco cervicale. 

Ora tutti i segni sono verdi: si è verificato un picco di muco cervicale e la sua condizione consente allo sperma di migrare verso l'ovulo. Ora può avvenire anche la fecondazione. Occorrono circa 6 giorni affinché l'ovulo fecondato si stabilisca nell'utero e si impianta completamente. 

Per te, questo significa: con un ciclo regolare di 28 giorni, l'impianto sarebbe completo dal 19° giorno al 24° giorno al più tardi.

Tipps zum Schwanger werden. Schwangere Frau hält sich den Bauch. Symbolbild.

Impianto: un po' più vicino al desiderio di avere figli?

Sfortunatamente, una fecondazione di successo non è garanzia di gravidanza, perché è importante che l'ovulo si impianta correttamente. Una gravidanza può verificarsi solo quando l'ovulo e l'utero si sono collegati e tu sei più vicino che mai a soddisfare il tuo desiderio di avere figli!

Potrebbe interessarti anche questo