fbpx

Metodo sintotermico

Il metodo sintotermico è un metodo di pianificazione familiare naturale (PNF). Aiuta a capire a che punto del ciclo ti trovi esattamente, cioè se puoi rimanere incinta o meno. Si tratta di osservare vari indicatori di fertilità, come la temperatura corporea e il muco cervicale. Alcune regole di calcolo aiutano a interpretare questi indicatori di fertilità e a valutare in modo affidabile il ciclo.

Il fatto di valutare il muco cervicale e la temperatura corporea centrale significa che c'è un “doppio controllo". Questo significa che i giorni fertili e sterili possono essere distinti l'uno dall'altro in modo molto più accurato. Le regole di calcolo del metodo sintotermico sono state ricercate e stabilite da diversi studi (cfr. studi di Freundl G, Frank-Hermann P, Gnoth C et al.).

TemperaturmethodeBild 1 - Metodo sintotermico
photo 1491438590914 bc09fcaaf77a - Metodo sintotermico

Per chi è adatto il metodo sintotermico?

Il metodo sintotermico è ottimo per tutti: donne che allattano, donne che lavorano su turni, donne con cicli irregolari, donne che vogliono avere figli, donne che vogliono conoscere meglio se stesse e il loro corpo, e donne di tutte le età.

 

Come funziona il metodo sintotermico?

Il metodo sintotermico si basa sull'interazione degli ormoni
estrogeni, progesterone, LH e FSH con il corpo:

Prima dell'ovulazione,
il tuo corpo è impegnato nella maturazione di diversi follicoli ovarici. Questo
è ciò che fa l'ormone FSH. Tutti questi follicoli in crescita producono
estrogeni – e quando abbastanza estrogeni sono nel sangue, l'ormone LH diventa
attivo e scatena l'ovulazione: il migliore, il più bello e il più sviluppato
dei follicoli maturi, scoppia e manda la sua cellula uovo in viaggio.

Mentre le cellule uovo sono in viaggio, il follicolo si
chiude. Diventa il corpo giallo dell'ovaio e produce progesterone. Questo
ormone provoca un caratteristico aumento della temperatura corporea – questa
temperatura più alta persiste fino all'inizio della prossima mestruazione e
all'inizio di un nuovo ciclo. L'aumento della temperatura rimane fino
all'inizio delle prossime mestruazioni e all'inizio di un nuovo ciclo.

Il metodo sintotermico utilizza i cambiamenti del muco
cervicale
e della temperatura corporea interna per valutare il vostro ciclo
e per distinguere i giorni fertili da quelli non fertili. Un aumento della
temperatura corporea è un segno di ovulazione e che non sei più fertile. Se il
muco cervicale diventa più chiaro, più filabile e trasparente, sei vicina
all'ovulazione e sei fertile. Dopo l'ovulazione, quando il muco cervicale
diventa denso, grumoso o scompare completamente, è un segno che l'ovulazione è
avvenuta e non sei più fertile.

Temperaturmethode EN e1579166185696 752x932xc - Metodo sintotermico

Come si usa il metodo sintotermico?

Ogni mattina, prima di alzarvi, prendete la vostra temperatura per via orale o vaginale e annotatela. Durante la giornata osservate il vostro muco cervicale e annotate la sua composizione la sera. Ogni sera confrontate la vostra temperatura e la composizione del vostro muco cervicale per sapere se avete ovulato o state per ovulare.

thermomether web e1603276649778 - Metodo sintotermico

Temperaturmethodefreiunten3 200x200xc - Metodo sintotermico
Zervixschleim7 200x200xc - Metodo sintotermico

Secondo i principi del metodo sintotermico, l'ovulazione è avvenuta quando si verificano queste due condizioni:

1) Si è verificato un climax di muco cervicale, in altre parole: muco cervicale di ottima qualità (particolarmente trasparente, appiccicoso e masticabile) seguito da tre giorni di muco cervicale di qualità chiaramente inferiore.

2) Si è verificato un picco di temperatura, il che significa che la temperatura è stata più alta per almeno tre giorni successivi rispetto ai sei giorni precedenti. Il terzo valore di temperatura più alto deve essere almeno 0,2°C più alto di quello misurato nei sei giorni precedenti.

Una questione un po' più complicata sono i giorni infertili prima dell'ovulazione. Qui il muco cervicale gioca un ruolo importante: è un segno dell'inizio della fertilità. Inoltre, si analizzano gli ultimi cicli e si utilizza l'aumento della temperatura per calcolare quando è avvenuta la prima ovulazione. Anche in questo caso, il metodo sintotermico utilizza un “doppio controllo" per valutare con sicurezza il tuo ciclo.

Quali fattori di confondimento possono influenzare la temperatura corporea basale?

I fattori di disturbo fanno aumentare la temperatura corporea basale senza che l'ovulazione sia già avvenuta. Molto importante: ognuno di noi è diverso e reagisce anche in modo diverso allo stress, ecc. Puoi riconoscere un valore di temperatura “disturbato" dal fatto che la tua temperatura sale improvvisamente per uno o due giorni e poi scende di nuovo.

I fattori di confondimento comuni che influenzano la temperatura corporea basale in molte donne includono:

– uso di droga

– consumo insolito di alcol

– sonno breve/disturbato

– cambiamento di tempo

– raffreddore o malattia

Abbreviazioni per il muco cervicale e cosa significano

Per facilitare l'osservazione del muco
cervicale
, il metodo sintotermico definisce alcune abbreviazioni, che qui
vi spieghiamo brevemente.

Sensazione

secco; sensazione secca, ruvida, pruriginosa e scomoda

Appearance

non si vede niente, niente muco cervicale all'ingresso della vagina

Sensazione

sentito nulla, nessuna umidità, nessuna sensazione all'ingresso vaginale

Appearance

Aspetto: non si vede niente, niente muco cervicale all'ingresso vaginale

Sensazione

bagnato

Appearance

non si vede niente, niente muco cervicale all'ingresso vaginale

Sensazione

bagnato o sentito nulla

Appearance

paffuto, biancastro, torbido, cremoso, grumoso, giallastro, appiccicoso, lattiginoso, non pelabile; o duro

Sensazione

bagnato, scivoloso, viscido, come l'olio, liscio

Appearance

vetroso, cristallino, vetroso traslucido, come l'albume d'uovo crudo (vetroso intervallato da fili bianchi), elastico o filabile, filante, liquido, rossastro, marrone rossastro, giallastro-rossastro

Le regole del metodo sintotermico in sintesi

Per semplificare l'uso del metodo sintotermico, spieghiamo qui brevemente le regole più importanti.

Regola dei 5 giorni

Come principiante della PFN, puoi interpretare i primi 5 giorni del tuo primo ciclo di PFN come “infertili". La fase fertile inizia quindi con il 6° giorno del ciclo.

regola del meno 8

La regola del meno 8 determina la lunghezza del tempo infertile all'inizio del ciclo.

La base della regola Meno 8 è la prima misurazione della temperatura superiore: Prima misurazione superiore – 8 = numero di giorni infertili all'inizio del ciclo.

Ci sono due casi diversi in cui si applica la regola del meno 8:

1) Dal 2° ciclo NFP: se la 1° misura superiore del 2° ciclo NFP è PRIMA del 13° giorno del ciclo, la regola Meno 8 accorcia i giorni infertili all'inizio del ciclo.

2) Dal 12° ciclo NFP: Dopo 12 salti di ghiaccio rilevati, la regola del meno 8 può estendere il tempo infertile all'inizio del ciclo se la tua prima misurazione di temperatura superiore è stata DOPO il 13° giorno del ciclo.  Un piccolo esempio: Lei ha valutato 12 ovulazioni e la sua prima misura superiore di questi 12 cicli è il giorno 15 del ciclo: 15 – 8 = 7. Lei è quindi sterile fino al giorno 7 del ciclo incluso.

Regole di eccezione per la valutazione della temperatura

ATTENZIONE: Le regole di deroga 1 e 2 non devono essere applicate simultaneamente.

1.Regola della prima eccezione

Se il 3 valore di temperatura più alto non è 0,2 °C più alto dei 6 valori bassi precedenti, allora si deve aspettare un 4o valore di temperatura più alto. Questo non deve essere necessariamente superiore di 0,2 °C, ma superiore ai 6 valori bassi precedenti.

2. regola dell'eccezione

Tra le 3 misure di temperatura superiori, una può essere inferiore ai sei valori precedenti, ma non deve essere contata. Il terzo valore di temperatura superiore deve quindi essere almeno 0,2 °C più alto dei sei valori precedenti.

Regole eccezionali per la valutazione del muco cervicale

Regola speciale 1

Se si osserva di nuovo la stessa qualità del picco di muco entro i tre giorni successivi al presunto picco di muco, allora si deve ricominciare con il conteggio fino a quando la valutazione del muco cervicale può essere completata.

Regola speciale 2

Se si osserva di nuovo un muco cervicale con la stessa categoria del climax dopo che la valutazione del muco cervicale è stata completata ma prima che la valutazione della temperatura sia stata completata, si deve ricominciare con la valutazione del sintomo muco cervicale. Se si osserva di nuovo del muco cervicale della stessa qualità dopo la valutazione della temperatura, non è più significativo.

Temperaturmethode Grafik1 - Metodo sintotermico

Vantaggi del metodo sintotermico

L'osservazione dei sintomi corporei, compresa la temperatura, ha dimostrato di funzionare. Non è invasivo, è informativo e aiuta le donne a conoscere il loro corpo e a prendere decisioni autoresponsabili.

Il metodo sintotermico e l'app trackle ti aiutano a calcolare i tuoi giorni fertili misurando la tua temperatura e valutando i dati in modo affidabile.

Temperaturmethode Grafik2 - Metodo sintotermico

Svantaggi del metodo sintotermico

L'interazione dei diversi ormoni è un miracolo – ma anche non una macchina. Diverse cose possono portare il sistema fuori equilibrio.

E la tua vita quotidiana è davvero piena? Misurare, conoscere e sentire cosa sta facendo il tuo corpo, mentre sei occupato – non è così facile da attuare.

Per questo motivo si verificano facilmente errori nell'applicazione del metodo sintotermico – soprattutto se si misura selettivamente, cioè solo al mattino – e i dati vengono inseriti o annotati a mano.

Temperaturmethode Grafik3 - Metodo sintotermico

Affidabilità del metodo sintotermico

Il metodo sintotermico, su cui si basa trackle, è ben studiato da molti anni, dimostrando la sua affidabilità nel determinare i giorni fertili.

trackle semplifica il metodo sintotermico

Per poter dire con certezza quando si è verificata l'ovulazione e qual è lo stato attuale del ciclo, i valori della temperatura devono essere misurati correttamente, trasmessi e combinati con altre osservazioni del corpo.

Questo viene fatto dal sistema trackle per il tuo:

  1. trackle utilizza solo la temperatura corporea interna al tuo corpo – la cosiddetta temperatura superficiale, cioè sul polso, è troppo facile da influenzare
  2. trackle misura mentre si dorme. Questo evita la misurazione selettiva soggetta a errori al mattino – questo contribuisce alla sicurezza
  3. trackle trasferisce automaticamente i tuoi dati di temperatura – niente più errori, quando si inseriscono curve, tabelle e app
  4. trackle calcola il tuo ciclo secondo gli standard del metodo sintotermico – ben studiato e affidabile
bild7 eng min e1601555448486 - Metodo sintotermico
Temperaturmethodefreiunten3 200x200xc - Metodo sintotermico

Misurare accuratamente la temperatura corporea centrale

Il sensore trackle utilizza un termometro ad alta precisione che registra e memorizza accuratamente la tua temperatura corporea al centesimo di secondo. Questo è in liene con i requisiti del metodo sintotermico.

Temperaturmethodefreiunten 200x200xc - Metodo sintotermico

Durante il sonno

La misurazione classica al mattino è difficile: richiede molta disciplina e un ritmo di vita regolare per essere veramente affidabile. La misurazione durante il sonno facilita quindi la vostra vita: non importa quando vi svegliate, quando dormite, se siete disturbati durante la notte o se avete festeggiato più a lungo la sera. Misurando la vostra temperatura corporea basale durante il sonno, il valore più basso è sicuramente riconosciuto. Certamente.

Termperaturmethodefreiunten2 200x200xc - Metodo sintotermico

trackle fa il lavoro per te

Calcolare, contare, seguire le regole, inserire i valori: sì, questo è tutto quello che devi fare, affinché i risultati siano corretti. Ma non devi farlo da solo, giusto? C'è l'intelligente sistema trackle. Trasferisce i tuoi dati e calcola tutto ciò che è necessario per un risultato affidabile.

Potresti anche essere interessato a

App Sensor fuer Textaustausch IT - Metodo sintotermico

Prova trackle ora e scopri di più sulla tua fertilità!

trackle combina la tua temperatura corporea interna notturna con il tuo muco cervicale e il livello cervicale. Due valori che determinano precisamente lo stato di fertilità di una donna.