fbpx

Computer contraccettivo: FAQ & una panoramica delle informazioni più importanti

Molte donne vogliono intraprendere la strada della contraccezione senza ormoni, per alcune di queste si tratta di un terreno sconosciuto. Per questo noi di trackle vogliamo prenderti per mano e aiutarti. Ti aiutiamo nel piano di usare un contraccettivo senza ormoni, rispondendo a tutte le domande sul tema della contraccezione senza ormoni e soprattutto del contraccettivo senza ormoni di trackle. Grazie al nostro computer contraccettivo, infatti, puoi ricorrere a un anticoncezionale sicuro, digitale e senza ormoni. Quanto è sicuro il contraccettivo di trackle? Posso utilizzare trackle anche se ho un ciclo irregolare? Nella sezione FAQ trovi la risposta a queste e domande simili. Speriamo così di riuscire a chiarirti un po’ le idee.

trackle it non fertilizzabile giorno - Computer contraccettivo: FAQ & informazioni | trackle

Posso usare trackle come contraccettivo?

trackle è un dispositivo medico a uso contraccettivo appartenente alla classe IIb. Ottenere la denominazione di “contraccettivo” non è semplice, per essere definito tale un dispositivo deve rispettare le rigide direttive europee. Inoltre, deve essere testato attentamente e monitorato sempre da un ente competente.

trackle non interferisce con il ciclo come l’uso della pillola ormonale, né funge da funzione a barriera come nel caso del preservativo.

Si tratta di un anticoncezionale perché il computer contraccettivo trackle aiuta le donne a utilizzare in modo più semplice il metodo sintotermico e a imparare a conoscere sia il proprio ciclo che il proprio corpo. Con il metodo sintotermico è possibile distinguere in modo affidabile i giorni fertili da quelli che non lo sono.

In altre parole, sai esattamente quando hai o non hai la possibilità di restare incinta. E sai anche quando è necessario utilizzare un ulteriore metodo contraccettivo e quando invece non lo è.

Quanto è sicuro il computer contraccettivo trackle?

In caso di perfect use (nessun rapporto vaginale durante i giorni fertili), il metodo sintotermico ha un indice di Pearl pari a 0,4. In caso di rapporto protetto, l’indice di Pearl è pari a 0,6. È importante anche che il metodo venga utilizzato in modo preciso, ossia che venga registrato un numero sufficiente di valori basali ed eseguita un’osservazione scrupolosa del muco cervicale. Per determinare quando sei fertile e quando non lo sei, trackle si attiene alle rigorose regole del metodo sintotermico. Se non è possibile fare alcuna valutazione, vengono definiti “fertili” più giorni.

Quale contraccettivo posso utilizzare quando trackle mi indica che sono fertile?

Se quando sei fertile non vuoi rinunciare al sesso ma non vuoi neanche restare incinta, allora devi usare un altro contraccettivo. Per poter evitare l’assunzione di ormoni, molte donne ricorrono alla pianificazione familiare naturale: a tal fine si prestano molto bene i metodi a barriera come il preservativo, il diaframma o FemCap™. Prima di utilizzare questi contraccettivi complementari, informati bene sulla modalità di applicazione.

Se indosso trackle durante un rapporto, sono protetta da una gravidanza indesiderata?

Il sensore non costituisce una barriera; indossandolo durante un rapporto non si ha perciò nessuna protezione. Durante un rapporto devi assolutamente rimuovere il sensore. trackle riconosce la sospensione, non altera così il valore basale notturno. Grazie anche ai dati sul muco cervicale inseriti da te e alla tua temperatura, il computer contraccettivo trackle riesce a stabilire quando sei fertile e quando non lo sei. trackle ti indica quando è necessario ricorrere a un ulteriore contraccettivo e quando non lo è.

Il computer contraccettivo al posto della pillola: come sospendo la pillola per ricorrere all’utilizzo del contraccettivo trackle?

Per smettere di prendere la pillola, dovresti terminare il blister cominciato in modo da avere il sanguinamento da sospensione come di consueto. Questo può essere registrato nell’app come prima mestruazione. Per sospendere l’utilizzo di un metodo contraccettivo ormonale consultati anche con la ginecologa o il ginecologo. Una volta sospesa la pillola può passare un po’ di tempo prima di una nuova ovulazione. Leggi anche “Dopo aver sospeso la pillola posso subito utilizzare trackle come metodo contraccettivo?”

A partire da quando posso avere un rapporto non protetto sicuro?

Una volta che l’ovulazione viene valutata nel ciclo in corso, viene visualizzato evidenziato in giallo il giorno dell’ovulazione e in blu i giorni fertili. I giorni fertili sono il giorno dell’ovulazione stessa, i quattro giorni prima e i tre giorni dopo. L’ovulo può essere fecondato fino a 18 ore dopo l’ovulazione, ha perciò una finestra temporale sensibilmente più breve rispetto agli spermatozoi. Ecco perché, nella valutazione, il terzo giorno successivo all’ovulazione è evidenziato in blu solo per metà: dalla sera del terzo giorno successivo all’ovulazione puoi avere un rapporto non protetto sicuro.

trackle è un metodo contraccettivo adatto anche per i cicli irregolari?

Il metodo sintotermico, e di conseguenza anche trackle, si basa sulle osservazioni dei sintomi corporei. trackle non calcola secondo le statistiche, ma a ogni ciclo esegue sempre un nuovo calcolo a partire dal giorno dell’ovulazione. Per questo trackle è un contraccettivo adatto anche per i cicli irregolari. Il computer contraccettivo trackle esegue sempre almeno un doppio controllo prima di mostrarti i giorni in cui non sei fertile.

Il calcolo delle previsioni avviene sempre sulla base dei tuoi cicli precedenti. Con il passare del tempo diventa sempre più preciso, ma si tratta sempre di una previsione. Prima di avere rapporti non protetti, dovresti attendere la valutazione effettiva del ciclo in corso.

trackle necessita di una fase di aggiustamento?

No, puoi cominciare a usarlo subito. La valutazione è affidabile dal primo ciclo, poiché trackle calcola l’ovulazione basandosi solo sui tuoi segnali corporei. Quello di cui ha bisogno il computer contraccettivo trackle è l’inserimento di una mestruazione che segnali l’inizio di un nuovo ciclo. A tal fine puoi inserire nell’app la tua ultima mestruazione o semplicemente aspettare la successiva. Comunque, nel frattempo puoi già eseguire le misurazioni per familiarizzare con il metodo.

Il calcolo delle previsioni avviene sempre sulla base dei tuoi cicli precedenti. Con il passare del tempo diventa sempre più preciso, ma si tratta sempre di una previsione. Prima di avere rapporti non protetti, dovresti attendere la valutazione effettiva del ciclo in corso.

Ai fini della contraccezione, trackle ha bisogno di altri dati oltre a quello della temperatura?

trackle valuta secondo il metodo sintotermico, perciò oltre al picco della temperatura ha bisogno anche dei tuoi dati sul muco cervicale e di un picco del muco cervicale.

La cosa migliore è osservare il muco presente nell’orifizio vaginale più volte al giorno, per esempio ogni volta che vai in bagno: fai attenzione a cosa provi, senti e vedi. Alla sera annota nell’app la qualità migliore osservata durante il giorno.

Il calcolo delle previsioni avviene sempre sulla base dei tuoi cicli precedenti. Con il passare del tempo diventa sempre più preciso, ma si tratta sempre di una previsione. Prima di avere rapporti non protetti, dovresti attendere la valutazione effettiva del ciclo in corso.

Posso ricorrere all’uso di trackle se al lavoro faccio i turni?

Il principio di trackle è che deve essere indossato mentre si dorme. Questo significa che il computer contraccettivo trackle è pratico anche per chi fa i turni, perché non importa quando dormi. Sostanzialmente un valore basale può essere calcolato non appena dormi quattro ore.

Potrebbe capitare che il cambiamento orario influisca sul valore misurato, ma non è così per tutte le donne. Eventualmente puoi inserire l’interferenza per giorno in questione nell’app trackle, in modo che il valore venga tralasciato e non venga preso in considerazione ai fini della valutazione.

Posso utilizzare il computer contraccettivo trackle se allatto?

Durante l’allattamento il ciclo scompare, ci vuole un po’ prima di avere una nuova ovulazione (dipende dal rilascio dell’ormone prolattina). Durante questo periodo si deve presupporre di essere fertili.

Tuttavia, puoi utilizzare trackle per capire quando il tuo ciclo ritorna alla normalità.

Per valutare in modo sicuro (ma anche per prevedere i cicli successivi) trackle ha bisogno di un ciclo completo (ossia dal primo giorno di mestruazione fino al primo giorno della mestruazione successiva, con una ovulazione riconosciuta e misurata da trackle nel frattempo).

"Dopo aver sospeso la pillola posso utilizzare subito trackle come contraccettivo? "

Dopo aver sospeso un contraccettivo ormonale come la pillola, la spirale o il cerotto ormonale, il tuo corpo ha bisogno di tempo per stabilizzarsi, quanto tempo impiega a farlo dipende da donna a donna. Tuttavia, dopo la sospensione del contraccettivo ormonale, puoi utilizzare subito il computer contraccettivo trackle per osservare i tuoi cicli.

Per valutare in modo sicuro (ma anche per prevedere i cicli successivi) trackle ha bisogno di un ciclo completo (ossia dal primo giorno di mestruazione fino al primo giorno della mestruazione successiva, con una ovulazione riconosciuta e misurata da trackle nel frattempo).

Se dopo la sospensione hai un sanguinamento (= sanguinamento da sospensione), nell’app puoi inserire il sanguinamento come prima mestruazione.

"Posso utilizzare il computer contraccettivo trackle in caso di notti brevi/inquiete? "

trackle è pratico anche in caso di notti brevi o inquiete. In totale bisogna dormire 4 ore per notte affinché il valore basale possa essere calcolato. Il valore basale è il valore più basso misurato di notte, di solito si raggiunge nella fase di sonno profondo. Dunque, non succede niente se ogni tanto ti svegli.

Se una volta si sgarra con un valore, questo può essere segnato come interferenza così da essere escluso dalla valutazione.

"Posso utilizzare il computer contraccettivo trackle se entro in menopausa? "

Durante la menopausa il corpo cambia. A causa di questi cambiamenti ormonali della menopausa, il ciclo può diventare molto irregolare. In questo periodo è anche molto probabile avere dei cicli senza ovulazione.

Il computer contraccettivo trackle può esserti molto d’aiuto durante la menopausa, proprio perché ti permette di osservare le ovulazioni e il ciclo in cambiamento. trackle valuta il ciclo basandosi sul metodo sintotermico; servendosi dei tuoi dati verifica ogni giorno se l’ovulazione è o non è avvenuta. Tuttavia, la contraccezione è sicura solo finché l’ovulazione non salta troppo spesso e i cicli non durano troppo a lungo. Certo, trackle lo sa e tiene conto anche della lunghezza dei cicli al momento di mostrarti il periodo non fertile.

Molto importante: ovviamente trackle non sostituisce una visita dal dottore.

"Posso utilizzare trackle anche in caso di PCOS? "

L’utilizzo di trackle in caso di PCOS può essere molto di aiuto. Poiché trackle non calcola in base al calendario ma ogni giorno daccapo servendosi dei tuoi dati e delle tue immissioni, puoi utilizzarlo con qualsiasi tipo di ciclo, anche con dei cicli molto irregolari.

trackle ti aiuta soprattutto a capire se l’ovulazione è o non è avvenuta.

Il presupposto è però la presenza delle mestruazioni, poiché se non viene inserita nemmeno una mestruazione trackle non può cominciare o finire il ciclo, di conseguenza non può neanche valutarlo.

Puoi parlare delle registrazioni del ciclo eseguite da trackle anche con la tua dottoressa e vedere se riscontrate delle regolarità.

Ricordati che il computer contraccettivo trackle non sostituisce la visita dal dottore, ti offre solo una opportunità in più per tracciare il ciclo.

"Posso utilizzare trackle come metodo contraccettivo se soffro di tiroide? "

Gli ormoni della tiroide influiscono sugli ormoni del ciclo. Una disfunzione della tiroide non curata può incidere sul ciclo, per esempio facendo saltare l’ovulazione.

Perciò se a causa della mancanza degli ormoni tiroidei non hai il ciclo né l’ovulazione, allora non puoi utilizzare trackle.

Hai altre domande? Non preoccuparti, contatta il nostro servizio clienti scrivendo all’indirizzo [email protected] o chiamando al +49 228 5341 4011. Saremo felici di rispondere alle tue domande.

Contraccezione senza ormoni con trackle

Grazie al computer contraccettivo trackle puoi usare un contraccettivo semplice, digitale, sicuro e soprattutto senza ormoni. Così sai esattamente quando hai o non hai la possibilità di restare incinta.