fbpx

Metodo contraccettivo sintotermico

Contraccezione non ormonale: un tema che fortunatamente desta sempre più interesse. Chi si è addentrato nelle ricerche, di sicuro si sarà imbattuto presto sul metodo sintotermico. Per un buon motivo: il metodo sintotermico è un anticoncezionale non ormonale sicuro, inoltre ti permette di conoscere e capire meglio sia il tuo corpo che il tuo ciclo. trackle si basa sul metodo sintotermico e ne facilita molto l’utilizzo, poiché fa in modo che la contraccezione non ormonale sia sicura e digitale. Con trackle non devi avere paura di sbagliare qualcosa perché il computer contraccettivo ti aiuta a usare il metodo sintotermico, un metodo sicuro e ben studiato.

Che cos’è il metodo sintotermico?

Il metodo sintotermico è un metodo di pianificazione familiare naturale. Ti aiuta a capire in quale fase del ciclo sei, se sei o non sei nella fase fertile, questo perché sei fertile solo nei giorni a ridosso dell’ovulazione. A ridosso dell’ovulazione cambia sia la temperatura corporea che la consistenza del muco cervicale. Di conseguenza sai quando sei fertile e quando non lo sei, non esiste un modo più logico per ricorrere a un anticoncezionale.

Con il metodo sintotermico devi osservare due indicatori di fertilità: la temperatura corporea e il muco cervicale. Questo doppio controllo rende il metodo sintotermico il metodo più sicuro tra quelli della pianificazione familiare naturale.

Un’altra caratteristica del metodo sintotermico è che è adatto a tutte le donne. Alle donne che allattano, che fanno i turni, che vogliono restare incinte e persino alle donne che vogliono utilizzare un contraccettivo non ormonale sicuro.

Qui ti abbiamo riassunto moltissime informazioni sul metodo sintotermico. Questo metodo è sicurissimo non solo come anticoncezionale ma anche se sei alla ricerca di una gravidanza. Con il metodo sintotermico è infatti possibile distinguere in modo affidabile i giorni fertili da quelli che non lo sono.

frauen diversity - Contraccettivi: il metodo sintotermico in sintesi | trackle

Contraccezione non ormonale con trackle

trackle e il metodo sintotermico vanno di pari passo, infatti l’analisi effettuata da trackle si basa sui principi del metodo sintotermico. Tutto ciò che bisogna sapere su trackle e sulla contraccezione non ormonale con trackle, puoi leggerlo qui di seguito.

trackle e il metodo sintotermico

trackle è un computer contraccettivo che ti permette di usare un anticoncezionale non ormonale in modo molto semplice, digitale e sicuro. trackle deve essere inserito nella vagina, proprio come un tampone. Anche le sue dimensioni sono paragonabili a quelle di un normalissimo tampone. trackle è un dispositivo medico certificato, realizzato in silicone medicale, tra l’altro molto confortevole da indossare. Il sensore vaginale trackle lavora insieme all’app trackle. L’app registra i tuoi dati, per esempio quelli sul muco cervicale o sullo stato della cervice. Inoltre, ti mostra sia l’andamento del tuo ciclo che il tuo calendario mestruale. Puoi annotare quando hai avuto un rapporto, registrare quando hai il ciclo e visualizzare tramite l’app per quando sono previste le prossime ovulazioni (qui di seguito ci soffermeremo su questo tema).

tracklecatch lila blumen - Contraccettivi: il metodo sintotermico in sintesi | trackle
mockup app inferetile - Contraccettivi: il metodo sintotermico in sintesi | trackle

I tuoi dati giornalieri

mockup app calendar 3 - Contraccettivi: il metodo sintotermico in sintesi | trackle

Il tuo calendario mestruale

mockup zykluskurve - Contraccettivi: il metodo sintotermico in sintesi | trackle

L’andamento del tuo ciclo mestruale

Il computer contraccettivo trackle analizza i dati in base ai principi del metodo sintotermico. Indossi il sensore mentre dormi e lui ti misura la temperatura corporea durante tutta la notte. Ai fini dell’analisi rileva il valore più basso misurato: la temperatura basale. Il maggior vantaggio di trackle: il suo modo di operare ti permette di non dover prendere la temperatura alla mattina sempre alla stessa ora, rischiando magari di sbagliare. Puoi dormire tanto o poco, non importa, in ogni caso trackle resta un anticoncezionale non ormonale sicuro.

Con il metodo sintotermico viene eseguito un doppio controllo: trackle registra la tua temperatura corporea, mentre tu registri le caratteristiche del tuo muco cervicale. In un primo momento può sembrare strano, soprattutto se non hai mai avuto a che fare con un metodo simile, ma possiamo assicurarti, per esperienza personale e per quella delle nostre clienti, che osservare il muco cervicale è molto semplice soprattutto dopo che ci avrai preso un po’ la mano, sarà un’abitudine che andrà da sé. trackle procederà poi all’analisi dei dati relativi alla temperatura basale e al muco cervicale.

Come funziona trackle?

Dopo aver analizzato i tuoi dati, l’app trackle ti mostra sulla schermata iniziale uno dei seguenti messaggi: “Oggi è un giorno fertile” o “Oggi non è un giorno fertile”, il fondamento della contraccezione non ormonale. Ovviamente puoi avere rapporti anche nei giorni fertili, solo che devi ricorrere all’utilizzo di un altro contraccettivo come il preservativo.

Dopo aver analizzato i dati, trackle ti mostra non solo i giorni fertili del ciclo in corso ma pronostica anche il giorno dell’ovulazione nei cicli a venire. Più cicli calcoli con trackle, più precisi diventano i pronostici dell’ovulazione e di conseguenza anche la determinazione dei tuoi giorni fertili o non fertili.

A proposito di contraccezione, non tutti gli anticoncezionali possono essere chiamati tali. Per essere definito tale, il contraccettivo deve ottenere la certificazione come dispositivo medico di classe IIb. La certificazione viene rilasciata da un organismo notificato che provvede anche alla sorveglianza del dispositivo stesso durante il tempo di validità della certificazione. Prima di certificare un produttore, un organismo notificato verifica con una lunga serie di test rigorosi che siano state rispettate tutte le direttive e le norme. Se soddisfa tutti i requisiti legislativi, allora un dispositivo medico può essere definito “anticoncezionale”. trackle ha ottenuto la certificazione e dimostrato perciò che può essere usato come contraccettivo.

hormonfreie verhütung mit trackle scaled - Contraccettivi: il metodo sintotermico in sintesi | trackle

Le nostre FAQ sulla contraccezione

Quanto è sicuro il contraccettivo di trackle? A partire da quando posso avere un rapporto non protetto sicuro? trackle è un metodo contraccettivo adatto anche per i cicli irregolari? Di sicuro avrai moltissime altre domande sulla contraccezione non ormonale con trackle. Ecco perché abbiamo riunito per te tutte le FAQ sulla contraccezione, sperando così di rispondere a tutte le tue curiosità.

Contraccezione non ormonale con trackle

Grazie al computer contraccettivo trackle puoi usare un contraccettivo semplice, digitale, sicuro e soprattutto senza ormoni. Così sai esattamente quando hai o non hai la possibilità di restare incinta.